La solea è "la colonna vertebrale del canto flamenco" quel momento che culmina nella tensione massima prima del silenzio.

Il Flamenco,canto gitano e andaluso come l'anima inquieta di Federico Garcia Lorca.

 

Poeta, scrittore, viaggiatore, drammaturgo Garcia Lorca ha incendiato cuori e anime con la sua passione.

 

Solea è un reading circolare come una rosa, pieno di petali e di spine, dove la musica, la poesia e la narrazione si intersecano per trasmettere emozioni intense e vibranti

La fiamma poetica, la vita errante vengono, raccontate in un soliloquio brillante interrotto da versi d poesie recitati e musica.

 

Rime di amore e morte narrate con l' occhio lucido del poeta spagnolo, capace di ammirare con entusiasmo e passione la misteriosa bellezza nascosta in ogni cosa.

 

Siamo venuti qui, tra la gente semplice come noi, a raccontare le cose e le cosette del mondo

 

 

(Federico Garcia Lorca)

 

 

Scheda tecnico informativa

 

Durata 65 minuti

In scena: Luca Malinverni Attore narratore

Viola Nikelarpa fisarmonica: Gioele Sindona

Contrabbasso: Eros Rambaldi

                                                                

 

Spazio Scenico : adattabile a qualsiasi situazione con una certa protezione degli artisti

 

 

Luci,radiomicrofoni,chitarre,amplificazione e oggetteria scenica a cura della compagnia